Scelta del cucciolo - A.s.d. Cinofila New Educane

Vai ai contenuti

Menu principale:

Varie info

La scelta del cucciolo

In questa sezione vogliamo fornire un piccolo aiuto a chi ha deciso di dividere la propria vita con un cane.
Putroppo capita a volte che tale decisione venga presa sull'onda dell'entusiamo che ci travolge dopo aver visto gli occhi teneri di un cucciolo che paiono chiedere solamente di poter trascorrere tra le nostre braccia il resto della loro vita...

Dimentichiamo, in questi momenti, che il cane è un essere vivente, con tutti gli annessi e connessi e, pertanto, prima di fare un simile passo, soffermiamoci un secondo a valutare alcune cose:

1) Quanto tempo potrete dedicare al vostro nuovo amico?
Il cucciolo è molto esigente, spesso molto irruento, avrà bisogno di cure ed attenzioni. Avrà bisogno di giocare, passeggiare e relazionarsi con voi nei modi più differenti e frequenti. Spesso, se siete fuori casa per parecchie ore a causa del lavoro o di altri impegni, il cane sarebbe costretto a trascorrere parecchie ore da solo.

2) Siete disposti a "limitarvi" per lui?
Spesso il cane non può essere portato dappertutto: le uscite serali, le passegiate domenicali, le vacanze e molto altro ancora, dovranno essere pianificate tenendo in considerazione questo, oppure valutando l'opportunità di affidarlo a delle strutture protette nei periodi di assenza prolungata, laddove non ci sia nessun amico o familiare che possa prendersene cura in vostra vece.

3) In famiglia sono tutti concordi ad accettare il nuovo arrivato?
Se non vivete da soli, la scelta di prendere un cucciolo deve essere ponderata con gli altri membri della famiglia. Potrebbero, ad esempio, esserci persone paurose o allergiche. Inoltre all'inizio potrebbe sporcare in giro per casa o giardino o dove non vorreste che lo faccia.
Decidere di prendere con se un cane è decidere di assumersi nuove responsabilità: la responsabilità di fornire al cucciolo un educazione (più che altro essere pronti ad imparare a comprenderlo), la responsabilità di prendersi cura della sua salute, la responsabilità di dedicargli le attenzioni che necessita (giochi, svago, ecc.)
Non bisogna prendere un cane per far contento un membro della famiglia magari per Natale, come regalo per la promozione o per il compleanno, perché una volta fatto questo passo non si può mettere da parte come un "oggetto ormai inutilizzato".

Se nonostante questi piccoli esempi siete pronti al "grande passo" si pone allora il problema di quale cane scegliere: un cucciolo, un cucciolone o un adulto? Prenderlo da un canile o rivolgersi ad un allevamento? Se da un allevamento, di che razza? Di taglia piccola, media o grande? Maschio o femmina?
I fattori che possono condizionare tale scelta sono molteplici e dipendono dal vostro stile di vita (se ad es. siete persone sedentarie o dinamiche), dal tempo che deciderete di dedicargli , dal vostro livello di conoscenza della psicologia canina.

Se non vi sentite pronti a prendere tale decisione da soli, saremo ben lieti di aiutarvi, affinchè possiate godere appieno del rapporto con il vosto nuovo amico!


Home Page | L'associazione | Attività | Varie info | Corsi | Gallery | Contatti | Mappa generale del sito
Privacy Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu